Itinerario Calasca-Passo Salarioli

Itinerario Calasca-Passo Salarioli

CALASCA CASTIGLIONE

Un itinerario piuttosto impegnativo, con un importante dislivello, che porta a toccare vari alpeggi del territorio di Calasca, fino a giungere al Passo Salarioli.

Dalla imponente chiesa di Antrogna, conosciuta come la "Cattedrale tra i boschi", si imbocca la bella mulattiera che sale nel bosco di castagni e attraversa il torrente Ul Rial: il percorso, dopo circa un'ora di cammino, tocca il primo alpeggio, l'Alpe Cascinolo, da cui si prosegue in boschi di faggi per raggiungere l'Alpe Chiloria e l'Alpe Bobbio, quest'ultima dopo altri sessanta minuti di escursione.

Si prosegue fino all'Alpe la Piana (1.485 mt) e, lungo un ampio traverso, si sale fino ai quasi 1.800 metri del Passo Salarioli, meta dell'escursione, un tempo frequentato quale collegamento con la confinante Valle Antrona.

Da qui è possibile anche raggiungere, perdendo circa 300 metri di quota, l'Alpe La Colma, al confine tra Valle Anzasca e Valle Antrona, dove sorge un rifugio gestito nei mesi estivi.

 

Il percorso, grazie ai numerosi alpeggi raggiunti (alcuni ancora "caricati" durante il periodo estivo), permettere di ammirare da vicino baite e strutture di interesse architettonico, oltre a diverse cappelle votive.

 

Dati tecnici

Punto di partenza:  Calasca - Antrogna (665 mt.)
Punto di arrivo: Passo Salarioli (1.774 mt.)
Tempo di percorrenza: 3h 20' (salita) – 2h 15' (discesa)
Grado di difficoltà: E – Itinerario per Escursionisti
Dislivello in discesa: 1.109 mt

Calasca - Passo Salarioli

In questa sezione