Lago delle Fate - Bivacco Lanti - Colle del Piccolo Altare 🟡❗☀

Lago delle Fate - Bivacco Lanti - Colle del Piccolo Altare 🟡❗☀

MACUGNAGA

Lunghezza complessiva: 11 Km
Tempo stimato: 4h e 45min
Altitudine partenza: 1309 m
Altitudine arrivo: 2627 m
Dislivello: 1318 m
Periodo consigliato: giugno-ottobre

Difficoltà EE (escursionisti esperti) lunga❗

Tutto il percorso è siglato con B98 e B35, basta seguire il segnavia e i cartelli segnaletici


Al Lago delle Fate, all'inizio della Valle Quarazza, si arriva da Isella  seguendo la strada sterrata e lo "Schlittuweg (Sentiero delle Slitte) che porta alla frazione di Motta oppure anche da Fornarelli lungo un sentiero a scalinate.

Dalla diga, proseguendo per la comoda strada si raggiunge la località Crocette, meglio nota come "Città Morta", con le testimonianze dell'antica lavorazione dell'oro (1460 mt.). In salita si percorre poi un bosco di conifere per attraversare il torrente di Caspiana e proseguire in falsopiano fino al ponte sul torrente Quarazza presso il "Prà di Lanti". Si passa sulla sponda opposta della valle, e, lasciata a sinistra l'Alpe Piana (1613 mt.), inizia la salita sulla mulattiera militare costruita alla fine degli anni '20 che con una serie di tornanti porta all'Alpe Schena della Piana.

Bella veduta sulla parete Sud del Pizzo Bianco, sulla Grober e sui Corni di Faller.
Quindi in pendenza più dolce si raggiunge il bivacco Emiliano Lanti. 

Fino a questo punto il sentiero può essere considerato E (escursionismo), dopodichè si affronta una pietraia - EE (escursionisti esperti)

Poco oltre il Bivacco Lanti si stacca a sinistra un sentiero porta al Colle del Piccolo Altare (2627 mt.), confinante con il Comune valsesiano di Rima. 

In allegato i pdf del sentiero gentilmente forniti dal Club Alpino Italiano - Sezione Est Monte Rosa

Turlo e Piccolo ALtare